Stampa

AREV chiede alla Commissione europea un budget straordinario per l’urgente rilancio del mercato del vino da parte di Covid-19

Il presidente dell’Assemblea delle regioni vinicole europee (AREV), Emiliano García-Page, ha inviato una lettera al presidente Ursula von der Leyen, chiedendo il suo sostegno in vista dell’attuale crisi del settore causata da COVID19.
Oltre a un piano di risanamento, AREV ha suggerito la creazione di un gruppo di alto livello responsabile di proporre misure per contribuire a rilanciare il settore vitivinicolo europeo colpito dalla pandemia.

AREV chiede e si impegna nella digitalizzazione del settore vitivinicolo

Lo sviluppo della tecnologia digitale combina l’ambiente, le esigenze sociali e il dinamismo della viticoltura delle regioni europee.
I consumatori di vino vogliono meno sostanze chimiche. Chiedono sempre più rispetto per l’ambiente, prodotti più sostenibili, un forte legame con il territorio e la tradizione.

Congresso 2019 dell’AREV: supporto e legittimità rafforzati

Il Presidente dell’AREV Emiliano Garcia-Page Sanchez (Castilla-La Mancha) ha tenuto un vivace discorso sulla civiltà del vino, illustrando la missione dell’AREV: la difesa e la promozione degli interessi condivisi delle regioni vinicole europee.
La XXVII° sessione plenaria è stata un’opportunità per le regioni di lingua tedesca di riaffermare il loro incrollabile sostegno per l’AREV.