in casa » Il comunicato del Presidente

Il comunicato del Presidente


	
Traduci

Come sapete, nel corso del 2015 a Epernay sono stato eletto presidente di AREV per il periodo restante del mandato del mio predecessore, che giunge al termine nel maggio 2016. Conformemente all’articolo 10 dello Statuto, il Consiglio Internazionale di AREV - che si terrà in occasione della Sessione Plenaria a Lednice (Sud Moravia) – dovrà eleggere il presidente per un nuovo mandato biennale.

Questo primo anno di presidenza mi ha permesso di conoscere a fondo i problemi e le sfide che la nostra associazione ed il comparto vitivinicolo devono affrontare. La questioni presentatesi nel 2015, come il rapporto fra la viticoltura europea ed il mercato americano, il tentativo di riforma “ di semplificazione” avviata dalla Commissione, la difesa e promozione della viticoltura in forte pendenza, la cooperazione interregionale per la valorizzazione dei territori viticoli, saranno senza dubbio gli obiettivi della nostra azione nei prossimi due anni. La ricerca di soluzioni per queste ed altre questioni necessita del proseguimento degli sforzi attuati con il Vice Presidente Aly Leonardy e con  tutta l’equipe  AREV.

Parallelamente, mi pare necessario migliorare l’efficacia della nostra azione politica rafforzando la visibilità, la conoscenza della nostra associazione e la presenza a fianco delle istituzioni europee e dei mezzi di comunicazione operanti a Bruxelles. Inoltre, ritengo sia necessario rivedere il nostro statuto e il regolamento interno, facendo un esame approfondito che permetta, se del caso, un aggiornamento degli stessi.

In questa prospettiva, nel merito dell’ azione politica prospettata che per migliorare la nostra operatività interna, sono disponibile a continuare a servire la causa di AREV  per il prossimo mandato.

Grazie a tutti,

 

Torino, 26 aprile 2016

 

Sergio Chiamparino
Presidente dell’AREV